Le latitudini dell’arte

Ameri Communications partner di comunicazione della Mostra d’Arte Contemporanea Biennale “Le latitudini dell’arte”.
Dopo la Finlandia, protagonista della prima edizione, per il 2015 la scelta è caduta su un altro Paese europeo di solide tradizioni artistiche, quale è l’Ungheria.
La mostra che vede la partecipazione di 70 artisti, 35 ungheresi e 35 italiani, è curata, per l’Ungheria, da Márta Simonffy, direttrice dell’Associazione Ungherese degli Artisti d’Arte Figurativa e Applicata di Budapest, e per l’Italia da Virginia Monteverde, presidente di Art Commission, ideatrice e curatrice dell’evento.